Biografia

Giulia Mutti nasce nel 1993 a Pietrasanta, nel cuore della Versilia.

Ben presto è attratta dalla musica e subito decide di esserne parte attiva: inizia a studiare pianoforte, prendendosi cura da lì a poco anche della propria voce.

Partecipa a svariati concorsi canori nazionali e internazionali piazzandosi sempre nelle prime posizioni.

Il connubio voce-pianoforte sfocia in breve tempo nella scrittura di brani che destano interesse nell’ambiente musicale.

Nel 2012 incontra il suo attuale personal manager e produttore Stefano Francesconi, che la segue e indirizza nel suo percorso artistico facendole conoscere Fabrizio Barbacci (produttore dei Negrita, Ligabue, Il Cile…) ed avviando con lui la produzione del progetto inedito della cantautrice.

Inizia così il cammino che la vede ancora oggi impegnata nella realizzazione del suo primo album.

Nel corso di questi anni Giulia si dedica ogni giorno alla scrittura di brani, sviluppa idee e assiste in studio alla registrazione delle sue canzoni, confrontandosi e lavorando con professionisti del settore, come Steve Lyon (vincitore di due Grammy Awards e collaborazioni con Depeche Mode, The Cure, Paul McCartney ecc) e Michael Baker (batterista, arrangiatore e producer di livello internazionale che ha lavorato con artisti del calibro di Whitney Huston, Michael Jackson, Sting e Elton John).

Molteplici le sperimentazioni sugli arrangiamenti che vengono fatte per esaltare un’identità musicale che rispetti a pieno l’indole pop-rock di Giulia e che sia a cavallo fra le influenze dei grandi cantautori italiani e quelle delle popstar moderne.

Convinta che una buona gavetta sia la base per un’artista solido e ben formato, nell’estate 2014 Giulia è parte attiva del Tour estivo di Paolo Vallesi, in qualità di musicista (tastiera e armonica a bocca), featuring e opening artist.

Nello stesso anno apre al PalaBanco di Brescia la manifestazione “Donne in Canto”, dove si esibiscono le maggiori artiste femminili italiane come Irene Grandi, Paola TurciGiusy Ferreri, Ivana Spagna, Malika Ayane e tante altre; la serata è presentata e trasmessa in diretta da Radio Italia, partner ufficiale dell’evento.

L’anno successivo partecipa e arriva alle fasi finali di Musicultura a Macerata.

Nell’estate apre i concerti della Pfm, Premiata Forneria Marconi, a Milano e Forte Dei Marmi, suona prima dello spettacolo di Paolo Ruffini a Lucca e il 23 agosto è in concerto con Il Cile (reduce da un’estate di successo grazie al tormentone Maria Salvador, triplo platino con J-Ax).

Social Media Feed

Il sito www.giuliamutti.com.it utilizza i cookies

Per poter gestire al meglio questo sito, sono memorizzati alcuni dati in piccoli file di testo denominati cookie.
Alcuni cookie sono indispensabili per il funzionamento tecnico del sito web, altri invece, attualmente non attivi, ci aiutano a migliorare l'esperienza di navigazione. Per questo secondo tipo di cookie, in caso di futuro attivazione, hai la facoltà di inibire il loro funzionamento, togliendo la spunta sulla relativa checkbox.

Per ottenere le informazioni necessarie sull'uso dei cookies da parte di questo sito, leggi la nostra Data Protection ed Informativa Cookies.

Pin It on Pinterest

Share This